[non mostrare al prossimo accesso] Aggiorna il tuo browser per visualizzare in modo ottimale la pagina del sito
Registrati
Ricordami per 90 giorni | Recupera User o Password
Se hai una mail Alice (attivata con l'adsl di Telecom Italia), inserisci l'indirizzo mail per esteso, es: username@alice.it
esci
Registrati
Vuoi accedere utilizzando
Username o Password? Clicca qui!
Inserisci il numero della linea
fissa da cui stai navigando

187 News

2011-06-15 00:00:00

Raccolta fondi a favore di Una Voce per Padre Pio Onlus

Il progetto Africa 2011 prevede l’espansione dell’Ospedale Don Orione di Bombouaka in Togo, realtà ben radicata sul territorio al servizio degli Handicappati; la realizzazione di una struttura multifunzionale di accoglienza pellegrini collocata ai piedi del Santuario “Madonna della Guardia” a Bonoua in Costa D’Avorio; la costruzione di una casa famiglia ad Abidjan in Costa D’Avorio in grado di ospitare 18/20 ragazzi orfani o malati di AIDS che vivono in completo stato di abbandono; l’erogazione di Borse di Studio per permettere ai bambini e ai ragazzi di non abbandonare gli studi a causa delle condizioni economiche delle famiglie; il sostegno della Casa Famiglia a Yaou in Costa D’Avorio; e di un Fondo Cassa per Cure Mediche stanziato a copertura dei costi per il trasferimento in Italia dei bambini affetti da gravi patologie.

Dal 18 al 21 giugno 2011 sostieni anche tu con Telecom Italia il progetto Africa 2011.

Per farlo puoi:

  • donare 2 o 5 euro, chiamando da una linea fissa Telecom Italia il numero 45505
  • donare 2 euro, inviando uno SMS solidale al numero 45505, da tutti i telefonini personali di Rete Mobile dei clienti Telecom Italia.
Al termine dell'iniziativa Telecom Italia verserà a Una Voce per Padre Pio Onlus l’intero ammontare di tutti gli importi effettivamente donati.

L'Associazione Una Voce Per Padre Pio Onlus dal 2008 opera in Africa, più precisamente in Togo, Burkina Faso, Costa D'Avorio e Madagascar. Si occupa della costruzione di strutture di vario genere che vadano ad accogliere e sostenere in particolare i bambini handicappati
I partner per il controllo e la gestione delle strutture costruite sono i missionari del Don Orione che, essendo ben radicati sul territorio, riescono a gestire al meglio le strutture di accoglienza e il recupero dei bambini.

La raccolta di fondi sarà promossa anche quest’anno durante la trasmissione tv “Una Voce per Padre Pio”, giunta alla sua dodicesima edizione, in onda su RAIUNO in prima serata il 20 giugno.

Visita il sito unavoceperpadrepio